79 Pinguini Tattici Nucleari – Accordi per chitarra

79 – Pinguini Tattici Nucleari Testo e accordi per chitarra. Accordichitarra.me è un prodotto di Wikitesti.com la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Di questa canzone sono Disponibili anche:

Testo Originale

ACCORDI PER CHITARRA

Intro
Sol La- Sol La- Mi- Do Sol La-

Verse 1
Sol La-
Io al liceo non ho mai studiato molto
Sol La-
Ero uno zuzzurellone
Sol
Lanciavo astucci dalla finestra
La- Sol La-
Durante l’ora di religione
Sol La-
Le interrogazioni erano film ed io
Sol La-
Giravo spesso scene mute e non stavo al mio posto
Sol La-
Profe Citterio, glielo confesso, a me l’Orlando Furioso è sempre
Sol La-
Sembrato tutto fumo e niente Ariosto

Dohorus 1
Do Re
E tutti mi guardavano torvo
Sol Mi-
Come i piccioni guarderebbero un corvo
Do Re
I veri amici li contavo
Sol Mi-
Come capitano uncino sulle dita di una mano
Do Do-
Ma come si fa a prender sul serio
Sol La-
Uno che dice di ascoltar Luciano Berio
Do Re Sol
Davvero non lo so

Interlude 1
Sol La- Sol La- Mi- Do
Sol
E adesso parte la seconda strofa

Verse 2
Sol La-
Ma alla maturità studiai discretamente
Sol La-
Cercai di non far la malapianta
Sol La-
Perché per entrare in un’università londinese
Sol Do
Mi serviva almeno ottanta
Sol La-
E quindi, lo dissi a tutti anche ai professori
Sol La-
Che ottanta era il mio obiettivo
Mi-
La prima grande impresa della vita,
Do Sol La-
Come accendere un fuoco per un primitivo
Sol La-
E con mia grande sorpresa ottenni
Si- La-
Buoni voti nelle prove scritte, non fu dura
Sol La-
E poi toccò alla tesi sulla musica di Derek Bailey
Sol La-
Scritta con il cuore e proprio per questo immatura

Dohorus 2
Do Re
Tutti mi lanciavano invettive
Sol Mi-
Come su Craxi con le monetine
Do Re
Ma il sogno di un ottanta immeritato
Sol Mi-
Si avvicinava lento ed ostinato
Do Do-
Ma che Tozzi che sono i maturandi
Sol La-
Con i loro grandi sogni di gloria
Do Re
Prima a studiar rinchiusi come Oscar Wilde
Sol
E poi ad uscire per fare Baldorian

Interlude 2
Sol5 La5 Si5 Sol5
Sol La- Sol La- Mi- Do
Sol La- Sol La- Mi- Do
La5 Sol5 Fa#5 Re5

Verse 3
Sol La-
E alla fine in qualche modo sono uscito
Sol La-
Senza calci, senza spine e senza lode
Sol La-
Niente ottanta, forse per darmi una lezione
Sol Do Re
Mi hanno appioppato un settantanove e ho capito che
Mi- Do Sol
Chi vince generalmente muore giovane,
Mi- Do Sol
le sconfitte invece ti tengono in vita.
Mi- Do Sol
Che in fondo è tutto come il tetris, i successi svaniscono
Mi- Do Sol
Mentre gli errori restan lì a fare da calamita

Outro
Mi- Do Sol
Ma soprattutto che così come San Valentino è
Mi- Do Sol
Un’invenzione dell’industria dei cioccolatini per i cuori afflitti
Fa Do
La maturità altro non è
La Re
Che una grande invenzione di Mr. Antonello Venditti
Sol La- Sol La-
Seventynine, seventynine, seventynine, seventynine
Mi- Do Sol La-
Seventynine, seventynine, seventynine, seventynine
Sol La- Sol La-
Seventynine, seventynine, seventynine, seventynine
Mi- Do Sol Fa Do Sol
Seventynine, seventynine, seventynine, seventynine

Ecco una serie di risorse utili per Pinguini Tattici Nucleari in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Pinguini Tattici Nucleari

Tutti gli ACCORDI PER CHITARRA delle canzoni di Pinguini Tattici Nucleari